Piazzetta Nilo


piazzetta nilo

Piazzetta Nilo

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Coordinate: 40°50′56″N 14°15′22″E / 40.848752, 14.256096

La scultura

Piazzetta Nilo è una delle tante piazzette di Napoli situate all’interno della vecchia cinta muraria, per la precisione a Spaccanapoli.

La piazza si chiama così da duemila anni per via degli Alessandrini che si stanziarono in quel punto della città. Gli Alessandrini qui avevano abitazioni, botteghe ed i loro interessi; decisero così di far erigere un monumento che ricordasse la loro patria.

La statua raffigurava il Dio Nilo come un vecchio barbuto e seminudo disteso su una pietra, con a destra una cornucopia e con i piedi appogiati sulla testa di un coccodrillo. La scultura è collocata nella posizione originaria, ma nel Medioevo la statua rimase senza testa fino al XVII secolo, quando l’amministrazione cittadina provvide alla realizzazione di un’altra testa.

Ciononostante, per un altro periodo la statua sparì dalla sua classica ubicazione senza che nessuno fosse in grado di dare le notizie precise alla sua collocazione. Secondo gli scritti di Bartolomeo Capasso ricomparve nel 1476 quando le monache del monastero di Donnaromita vendettero il loro vecchio monastero per far posto al Sedile di Nido; si presume che durante l’erezione del monastero fu inglobata nella fabbrica e che successivamente alle demolizione del monastero fu ritrovata la statua.

Nei pressi della piazza si possono ammirare i seguenti edifici:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...